Accedi all'area personale

“Impariamo per fare, scoprire, comunicare” – Modulo 3 Osserviamo la natura

Novembre 9, 2023

Il modulo 3 ha fatto parte del Progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2021-451 - Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base dal Titolo: “Impariamo per fare, scoprire, comunicare” . Il modulo ha visto la partecipazione attiva e appassionata di 26 studenti della scuola primaria del III Circolo Didattico “Baldo Bonsignore” di Mazara del Vallo, con età compresa tra i 6 e gli 8 anni, guidati nelle attività dal tutor scolastico e da una unità di personale del CNR IAS - S. S. di Capo Granitola (TP). La collaborazione tra la scuola sopracitata ed il CNR IAS S. S. di Capo Granitola (TP), che va avanti da anni, ha portato in passato alla realizzazione di una sezione dell'Atelier creativo dotata di un'attrezzatura scientifica molto all'avanguardia per l’osservazione dei campioni al microscopio. Ed è stato proprio l’Atelier creativo lo scenario per lo svolgimento del PON in cui gli alunni hanno potuto: conoscere ed osservare al microscopio gli animali marini (crostacei, molluschi e pesci) cogliendone i dettagli più caratteristici, approfondendone teoricamente l’anatomia, la morfologia, le abitudini alimentari, la riproduzione e l’habitat; osservare e descrivere le piante erbacee endemiche della spiaggia e le erbe aromatiche utilizzate nel quotidiano. Le attività del PON hanno permesso di valorizzare la risorsa laboratoriale in possesso della scuola stimolando l’interesse verso le discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica). Il laboratorio ha condotto gli alunni di scuola primaria alle attività di ricerca/osservazione, campionatura e ricostruzione graduale dei contenuti del Codice della Biodiversità. Gli studenti hanno acquisito la conoscenza del significato di “impatto antropico”, approfondito il problema della plastica in mare e dei danni subiti dagli animali che ci vivono. Gli alunni hanno inoltre intrapreso un percorso mirato alla tutela ambientale e alla sostenibilità a partire dalla loro scuola. “Ripuliamo il giardino della nostra scuola dai rifiuti” è stata infatti un’attività molto coinvolgente che ha riscontrato grande interesse ed entusiasmo da parte di tutti i bambini. La conclusione delle attività ha visto la realizzazione di diversi prodotti finali da parte degli studenti, che hanno utilizzato la tecnica del riuso grazie ad attività ludico ricreative.
Le attività svolte dagli studenti, nello specifico, sono ste le seguenti:
• acquisizione del concetto di Biodiversità nel contesto dell’ambiente marino.
• classificazione tassonomica delle principali specie di animali marini.
• analisi ex vivo delle specie marine e classificazione tassonomiche delle specie attraverso le caratteristiche morfologiche degli animali marini, con particolare riferimento agli invertebrati (crostacei, molluschi, echinodermi) e vertebrati (pesci ossei e cartilaginei).
• dissezione dei campioni e osservazione al microscopio ottico delle varie parti del corpo degli animali, cenni di anatomia e fisiologia degli organism marini.

Contenuti correlati

Italie Tunisie
Programma ENI di Cooperazione Transfrontaliera Italia Tunisia 2014-2020
Programma cofinanziato dall'Unione Europea
Seguici su
PARTNER DI PROGETTO
Media policy
Note legali
Privacy policy
Mappa del sito